Posa e manutenzione Twenty

Consigli utili per ottenere il miglior risultato per pavimenti esterni

PERCHÈ SCEGLIERE TWENTY

Il gres porcellanato ad alte prestazioni Twenty è la soluzione definitiva che elimina tutte le problematiche dei pavimenti tradizionali per esterni: è inalterabile nel tempo, resiste al sole, al gelo e alle sostanze macchianti.

Il gres porcellanato in lastre spessorate 20 mm offre una soluzione innovativa e funzionale per ogni tipo di pavimentazione esterna. Adatto per pavimentare giardini, terrazze, aree carrabili e perfino spiagge.

Le lastre Twenty sono autoportanti e straordinariamente versatili.
Offrono molteplici opportunità di posa: in appoggio a secco, sopraelevate su supporti in plastica, incollate per pavimenti carrabili.

Twenty è il pavimento outdoor ideale per qualsiasi applicazione:
giardini privati, parchi pubblici, cortili, terrazze, balconi, dehor di bar e
ristoranti, villaggi turistici, piscine, piazze e vialetti.

POSA A COLLA

Lastre incollate su massetto rigido, per cortili e aree carrabili con auto e veicoli leggeri in totale sicurezza.

Per grandi superfici da pavimentare e che debbano avere caratteristiche di carrabilità, la posa a secco è da evitarsi. In questi casi la posa deve essere eseguita a colla su massetto in calcestruzzo armato.
Attenzione deve essere posta nella valutazione della portanza del sottofondo (terreno) e dei carichi statici e dinamici attesi.
La posa in esterno di lastre ceramiche necessita di particolare cura, in quanto un difetto di posa o l’errata valutazione della portanza del sottofondo o dei carichi agenti sulla pavimentazione può portare alla rottura delle lastre.
Opere preliminari o preparatorie: Il progettista o il direttore lavori deve predisporre tutte le opere e le verifiche per garantire adeguata portanza del sottofondo e del massetto sul quale posare il materiale ceramico.

POSA SU ERBA

Lastre appoggiate sul terreno, amovibili e riposizionabili. Per parchi e giardini, con posa accostata o irregolare.

Per la posa delle lastre su ghiaia, sabbia o terreno non è richiesta alcuna competenza specifica.
La posa si compone da una prima parte di preparazione adeguata del fondo e successivamente dell’appoggio della lastra e sua stabilizzazione.
È possibile in un secondo tempo sollevare la lastra tramite una ventosa per ceramica e riposizionarla.
Prima della posa si raccomanda un’attenta valutazione in merito a:

  1. destinazione d’uso e carichi attesi
  2. condizioni climatiche (il forte vento potrebbe sollevare lastre appoggiate – in particolare fare attenzione per la posa in zone esposte o su terrazzi sopraelevati)
  3. tipi di carichi dinamici.

La posa a secco su ghiaia, terra o sabbia è indicata per le aree a ridotta sollecitazione statica e dinamica, quali zone pedonali o ciclabili.

POSA SU GHIAIA

Il sottofondo in ghiaia offre stabilità e drenaggio, per pavimentazioni di giardini ma anche di terrazze. Sistema riposizionabile.

Per la posa delle lastre su ghiaia, sabbia o terreno non è richiesta alcuna competenza specifica.
La posa si compone da una prima parte di preparazione adeguata del fondo e successivamente dell’appoggio della lastra e sua stabilizzazione. È possibile in un secondo tempo sollevare la lastra tramite una ventosa per ceramica e riposizionarla.
Prima della posa si raccomanda un’attenta valutazione in merito a:

  1. destinazione d’uso e carichi attesi
  2. condizioni climatiche (il forte vento potrebbe sollevare le lastre appoggiate – in particolare fare attenzione per la posa in zone esposte o su terrazzi sopraelevati)
  3. tipi di carichi dinamici.

La posa a secco su ghiaia, terra o sabbia è indicata per le aree a ridotta sollecitazione statica e dinamica, quali zone pedonali o ciclabili.

POSA SU SABBIA

Per aree ristorazione e sentieri di stabilimenti balneari, e villaggi turistici. Solido, sicuro, non teme sole e salsedine.

Per la posa delle lastre su ghiaia, sabbia o terreno non è richiesta alcuna competenza specifica.
La posa si compone da una prima parte di preparazione adeguata del fondo e successivamente dell’appoggio della lastra e sua stabilizzazione. È possibile in un secondo tempo sollevare la lastra tramite una ventosa per ceramica e riposizionarla.
Prima della posa si raccomanda un’attenta valutazione in merito a:

  1. destinazione d’uso e carichi attesi
  2. condizioni climatiche (il forte vento potrebbe sollevare le lastre appoggiate – in particolare fare attenzione per la posa in zone esposte o su terrazzi sopraelevati)
  3. tipi di carichi dinamici.

La posa a secco su ghiaia, terra o sabbia è indicata per le aree a ridotta sollecitazione statica e dinamica, quali zone pedonali o ciclabili.

POSA SOPRAELEVATA

Pratici sostegni modulari e regolabili, su cui appoggiare lastre ispezionabili che nascondono cavi e tubature.

POSA DI PAVIMENTAZIONE GALLEGGIANTE PER AMBIENTI ESTERNI

La posa a secco su supporti offre numerosi vantaggi, quali la rapidità di installazione e la possibilità di un’immediata ispezione dell’intercapedine per il controllo di tubazioni e cavi sottostanti e del sottofondo.
Inoltre la posa a secco su terrazzi, rispetto alla posa tradizionale a colla su massetto, migliora il comfort termico estivo degli ambienti sottostanti e permette un alleggerimento del peso sul solaio sottostante.
Prima di procedere alla posa del pavimento galleggiante, è necessario porre particolare attenzione ai requisiti prestazionali e alla destinazione d’uso dell’area da pavimentare da confrontare con le caratteristiche della ceramica e dei supporti scelti.
Per la posa in quota su terrazzi sopraelevati è preferibile richiedere la consulenza di un tecnico qualificato in grado di valutare le azioni del vento, i carichi statici e dinamici ammessi sul solaio e le azioni sismiche in base alla normativa vigente e i requisiti di progetto al fine di evitare danni a persone e cose.

Soluzioni

Usare il campo "riassunto". Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vivamus finibus in tellus nec hendrerit. Vivamus neque purus, laoreet et urna a, feugiat faucibus felis. Mauris blandit velit quam.
Scopri di più

Gres porcellanato

Il pavimento in gres porcellanato è pratico e stabile e si posa facilmente in ogni tipo di ambiente, consentendo continuità tra interni ed esterni. È molto resistente, non si deforma, non gela e resiste ai detergenti chimici più aggressivi.
Scopri di più

Posa e manutenzione

Per un corretto utilizzo dei nostri prodotti da pavimento e rivestimento occorre tenere presente quale sarà il luogo di impiego. È inoltre estremamente importante seguire alcune norme di manutenzione e pulizia per mantenere inalterato nel tempo un bell’aspetto del pavimento.
Scopri di più